LA LUNGA VITA DEL CARBONE.

1. “Gli scienziati che si occupano di clima ripetono che l’unico carbone buono è quello che rimane sottoterra”
2. “L’81% del sistema energetico mondiale è ancora basato sull’utilizzo del carbone”
Un articolo che vale la pena leggere…

Gli scienziati che si occupano di clima ripetono che “l’unico carbone buono è quello che rimane sottoterra”, ma negli ultimi 20 anni la produzione annua di carbone è passata da 4.419 milioni di tonnellate (1994) a 7.718 milioni (2014), un +74,6%: il primo produttore al mondo è la Cina con 3.460 milioni di tonnellate, interamente assorbite dal mercato interno, e non basta, dovendo importarne per far marciare le centrali elettriche, risultando il primo consumatore di carbone (col 50,3% del consumo mondiale), seguita dagli USA (11,9% del consumo) che ne producono 915 milioni e ne consumano 801 milioni (esportandone 114 milioni); seguono India (595 milioni di consumo di carbone interamente importato), Russia (485 milioni di produzione e 351 milioni di consumo interno) ed Indonesia (443 milioni prodotti, 383 milioni esportati); l’Australia è il quinto produttore mondiale (420 milioni, di cui 330 milioni esportati). L’81% del sistema energetico mondiale è ancora basato…

View original post 182 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...