PARIGI colpita da una serie di attentati terroristici. Militanti dell’Isis celebrano gli attacchi su Twitter.

Parigi. Attorno alle 22:00 una serie di attacchi terroristici coordinati ha colpito la capitale francese. Al momento si contano 60 morti e circa un centinaio di ostaggi. Oltre agli scontri con la polizia, e al lancio di esplosivi, sembra che all’interno dei siti colpiti (tra cui lo stadio, un club e un ristorante) siano avvenute esecuzioni di ostaggi.

Al club Bataclan, dove si stava svolgendo il concerto della band Eagles of Death Metal, i terroristi sparavano con fucili a pompa sulla folla e hanno ucciso a sangue freddo molti ostaggi. Il blitz dei reparti speciali si è concluso con la morte di due terroristi.

Hollande ha dichiarato: “La ‪Francia di fronte al terrore deve essere forte e grande. Dobbiamo difenderci”. Il presidente ha annunciato in diretta tv lo stato d’emergenza in tutto il Paese e la chiusura delle frontiere.
La violenza terroristica che prima percepivamo come distante, invade la vita quotidiana dei cittadini europei. La guerra non è più qualcosa di lontano, oltre le nostre frontiere. È qualcosa che comincia a colpirci direttamente, e a fare paura. Dobbiamo abituarci ad essere sempre più spesso dei bersagli?

12250373_10206982705280184_580317825_o
Teseo MicroLab, tavola “a caldo” per Formatoberliner

https://teseomicrolab.wordpress.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...