LA SITUAZIONE – In Myanmar

Displaced_Rohingya_people_in_Rakhine_State_(8280610831).jpg
Campo profughi rohingya nello stato di Rakhine, Myanmar.

I rohingya sono una minoranza etnica di fede sunnita divisa tra la penisola araba, il subcontinente indiano e il sud-est asiatico. Sono circa un milione in Myanmar, dove una serie di leggi emanate dalla precedente giunta militare impedisce loro di avere cittadinanza birmana e terreni propri, oltre a confinarli in campi profughi al limite dello squallore. Nonostante le promesse, il governo democratico della Consigliera di Stato Aung San Suu Kyi non sembra interessato a porre fine alla discriminazione e alle violenze di quella che Amnesty International ha definito “la minoranza più odiata al mondo”.

In passato, la Lega Nazionale per la Democrazia (il partito guidato dalla Consigliera, Premio Nobel per la Pace 1991), aveva fatto della difesa delle minoranze uno dei punti forti del proprio programma politico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...