LA SITUAZIONE – A Standing Rock


Dopo quasi un anno di resistenza il campo di Standing Rock, nel North Dakota, è stato sgomberato. Il campo era sorto la scorsa primavera per protestare contro la costruzione di un oleodotto che sarebbe passato in mezzo alla riserva sioux di Standing Rock, mettendo a rischio sia i luoghi sacri dei nativi che le falde acquifere della regione. Nel corso del 2016 ai sioux si erano unite in protesta migliaia di persone provenienti da tutto il paese, inclusi 2000 veterani dell’esercito che lo scorso settembre avevano formato uno scudo umano per proteggere gli attivisti dalle cariche della polizia.

Il campo è stato definitivamente sgomberato lo scorso 24 febbraio. Gli arresti non sono stati molti, perché già da alcuni mesi i capi delle tribù avevano chiesto agli attivisti di abbandonare il campo per via dell’inverno troppo rigido. Ora, con il benestare del nuovo presidente Donald Trump, la costruzione dell’oleodotto rischia di proseguire.

Senza perdersi d’animo, il movimento ha organizzato con tutte le nazioni indiane una marcia nazionale a Washington dal titolo Defend Unci Maka (Difendi Nonna Terra), con l’obiettivo di ottenere un incontro tra i capi delle tribù e il presidente Trump per esporre le proprie ragioni e convincerlo a revocare il progetto.

Annunci

3 thoughts on “LA SITUAZIONE – A Standing Rock

    1. Sulle porcherie commesse in passato dai governi del nostro bell’Occidente ci sarebbe da parlare per settimane, magari in presenza di qualcuno di quei figuri con la memoria da pesce rosso.
      Riuscirà la musica a fermare l’ennesima brutalità? Giusto ieri ho letto una vecchia storia Disney in cui Pippo, ammassando mobili contro la porta, esclama: “tutto fa barricata!”. Per come la vedo io, è fondamentale continuare a rinforzarla, quella barricata. Parlandone, come dice Enri1968, cantando, donando o marciando.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...